Pane con farina integrale e di grano saraceno alle noci e mandorle

Oggi sfruttiamo la nostra passione per gli impasti e ne realizziamo uno in linea con il nostro mese healthy: il pane alle noci e mandorle con farina integrale e di grano saraceno.
Questo pane è ideale per il consumo a colazione, magari spalmato su deliziose marmellate, o anche per un break sano e proteico prima dell’attività sportiva. E’ una tipologia di pane ad alto contenuto proteico, visto l’utilizzo di due farine con elevato contenuto di proteine. In particolare, la farina di grano saraceno contiene il 14,1% di proteine contro il 9,2% del frumento tenero e l’8,5% della farina di mais.
Sia la farina integrale che la farina di grano saraceno contengono, poi, un elevato contenuto di fibra, che aiuta a prevenire la stitichezza e ad abbassare il colesterolo nel sangue, oltre a farvi sentire più sazi rispetto al consumo di farina bianca (ottimo quindi se siete a dieta 😉 ).

 

Ingredienti (per un filone):

  • 250 g di farina integrale
  • 250 g di farina di grano saraceno
  • 50 g di noci sbriciolate
  • 50 g di mandorle sbriciolate
  • 350 ml di acqua tiepida
  • 3 g di lievito di birra
  • 10 g di sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero

Preparazione

Per la preparazione dell’impasto: Prendete una ciotola abbastanza capiente e aggiungete le due farine, il lievito e lo zucchero. Mescolate accuratamente. Poi aggiungete l’acqua tiepida lentamente – “a filo” – e mescolate mano a mano che la versate. Dopo aver impastato per circa 5 minuti, aggiungete le mandorle e il sale all’impasto, continuando ad impastare con le mani per altri 5 minuti fino a dargli una forma tondeggiante.

Per la lievitazione dell’impasto: Lasciate, quindi, lievitare l’impasto per 3 ore e mezza, ponendo l’impasto nel forno spento. Trascorso il tempo di lievitazione conferite all’impasto la classica forma del filone e ponete nuovamente il pane a lievitare per circa 1 ora e mezza.

Per la cottura del pane in forno: Preriscaldate il forno a 240 °C. Quando l’impasto sarà pronto, infornate su una teglia rivestita con carta da forno e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Abbassate, quindi, la temperatura a 220 °C e fate cuocere il pane per altri 20 minuti.

Per un’adeguata cottura del pane è necessario utilizzare il forno in modalità statica e non ventilata (nella maggior parte dei forni è possibile impostare la cottura in modalità statica).

Adesso il pane è pronto e può essere gustato!

 

Buon appetito!

Il team del Polpo Innamorato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *