Scampi piccanti al forno

A voi la ricetta – semplicissima – per preparare gli scampi piccanti al forno. Anche per questo piatto ci siamo ispirati a due ingredienti dalle proprietà afrodisiache: il peperoncino e gli scampi. Il Capodanno è ormai passato, ma perché non vi regalate una cena speciale con chi amate anche fuori dalle solite occasioni? Non aspettate San Valentino, o il vostro prossimo anniversario: ogni giorno è il giorno giusto per festeggiare l’amore.

Il peperoncino non è solo un ottimo afrodisiaco, grazie al suo contenuto di vitamina E, ma ha effetti positivi sul sistema cardiocircolatorio e proprietà antinfiammatorie: migliora la circolazione e allevia i dolori reumatici.

Ingredienti per la ricetta:

  • 400 g di scampi
  • un bicchiere di vino bianco
  • 1/2 limone
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino intero
  • sale quanto basta

Preparazione

Per la pulizia degli scampi: Lavate accuratamente i crostacei sotto acqua corrente e, con un paio di forbici, incidete gli scampi lungo il dorso, dalla coda alla testa. In questo modo la carne degli scampi si cuocerà in forno e, al contempo, manterrete il corpo del crostaceo per l’impiattamento.

Per la preparazione della marinatura: In un recipiente mescolate il prezzemolo e l’aglio finemente tritati, il succo di mezzo limone spremuto, un bicchiere di vino bianco, un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e il peperoncino frantumato. Mescolate la miscela e versatela sugli scampi: lasciate riposare per una mezz’ora in frigorifero.
Per la cottura degli scampi: Nel frattempo preriscaldate il forno a 190 °C. Ricoprite una teglia con carta da forno, adagiate gli scampi con il dorso inciso rivolto verso l’alto ed infornate per 20 minuti circa. Servite gli scampi ben caldi, cosparsi di abbondante prezzemolo tritato e accompagnati da qualche fetta di limone.

Buon appetito!

Il team del Polpo Innamorato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *