Pesce spada agli agrumi con riso integrale e verdure croccanti in salsa di carote e paprika

Oggi vi proponiamo un piatto unico, sano e ricco di Omega 3 ed antiossidanti, perfetto per iniziare la settimana in modo leggero, ma gustoso.

E perché no, se cucinato in porzioni più abbondanti, potrebbe anche diventare un’ottima schiscetta per la pausa pranzo a lavoro.

Per la preparazione vi suggeriamo le verdure che aggiungiamo di solito (fagiolini, peperoni rossi, zucchine e porri), ma potete anche utilizzare verdure diverse che avete già in casa e creare nuove combinazioni. Non si butta via niente in cucina, mi raccomando!

Ingredienti per la ricetta (per 2 persone):

  • 200 g di filetto di pesce spada
  • 125 g di riso integrale
  • 1 zucchina
  • 1 peperone rosso
  • 1/2 porro
  • 1/2 carota
  • 80 g di fagiolini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 limone
  • 1 arancia
  • 1 peperoncino intero
  • sale e pepe quanto basta
  • olio extra vergine d’oliva

Ingredienti per la salsa:

  • 1 patata
  • 1/2 carota
  • 1/2 porro
  • paprika dolce

Preparazione

Per la marinatura del pesce: Spremete l’arancia e versate il succo ottenuto in un recipiente basso. Aggiungete lo spicchio d’aglio pelato intero, adagiate i filetti di pesce spada e cospargete con un po’ di pepe nero.  Lasciate riposare il tutto per circa mezz’ora.

Per la cottura del riso: Nel frattempo portate a bollore una pentola d’acqua salata e versate il riso integrale. Scolate il riso un paio di minuti prima che raggiunga la cottura al dente. Il riso terminerà la sua cottura in padella con le verdure per insaporirsi.

Per la preparazione delle verdure: Pulite le verdure: lavatele con cura, pelate la carota, eliminate i semi dal peperone e tagliate tutte le verdure a listarelle sottili. Eliminate le estremità dei fagiolini e tagliateli a metà. Tagliate infine a rondelle il porro.
Quando tutte le verdure saranno lavate e tagliate, saltatele in un wok caldo con poco olio e il peperoncino frantumato, sfumando con il succo di mezzo limone, fino a quando le verdure non avranno assunto una consistenza croccante.

Il wok è una padella asiatica ideale per la cottura uniforme delle verdure senza un utilizzo eccessivo di olio. Questa caratteristica è dovuta alla sua forma caratterizzata dagli alti bordi.
In alternativa è comunque possibile utilizzare per la cottura delle verdure una semplice padella antiaderente dai bordi abbastanza alti.

Ultimi passaggi: Una volta ottenute le verdure croccanti, salatele e versate nel wok con le verdure il riso precedentemente scolato. Fate saltare il tutto per 2 minuti circa a fiamma viva.
Prelevate il pesce spada dal recipiente e, dopo averlo scolato del succo di marinatura, ponetelo in una padella ben calda con un filo d’olio. Fate scottare il filetto due minuti per lato e servite insieme al riso con le verdure croccanti.

La nostra ricetta potrebbe già concludersi così, ma per chi ha più tempo e vuole provare una salsa delicata da accompagnare alle verdure proponiamo una salsa in abbinamento alla ricetta.

Per la salsa: Prendete 1/2 porro, lavatelo, tamponatelo con carta da cucina per eliminare l’acqua in eccesso e tagliatelo a rondelle sottili. Fate poi rosolare il porro in una padella con un filo di olio extra vergine d’oliva.
Eliminate la buccia a mezza carota e ad una patata con un pelapatate e tagliate le verdure a fettine sottili per velocizzarne la cottura. Unite infine le fettine di carota e patata al porro dorato e fate appassire il tutto per circa 5 minuti.
Aggiungete un pizzico di sale e un po’ di paprika dolce.

La paprika, oltre a donare un delicato sapore ai piatti, è un ingrediente ricco di vitamine ed antiossidanti. Aiuta infatti a prevenire i segni dell’invecchiamento, a mantenere giovane l’organismo e la pelle splendente,nonché a migliorare la circolazione sanguigna.

Aggiungete al composto un paio di mestoli di acqua di cottura del riso e lasciate cuocere per 15 minuti a fiamma media.
Frullate infine il composto ottenuto fino ad ottenere la consistenza desiderata, non troppo liquidata né troppo grumosa.

Idea bonus: La salsa di carote alla paprika si presta a diventare un’ottima crema. Con un paio di fette di pane abbrustolite può diventare una saporita vellutata per una calda cena nelle fredde giornate autunnali.

Buon appetito!

Il team del Polpo Innamorato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *